Soes Telese. Terza vittoria di fila

0

di Valerio Vallone

Adrian Forray

Soes Telese Terme – Renauto Casapulla 96-84 – Parziali: 22-17, 47-35, 72-61. 96-84 – Soes Bk Telese Terme: Mirotto 17, Liucci 7, Del Basso 13, Rossi 15, Bugno 5, Covino, Castellano 2, Valentino 7, Buontempo, Forray 30. All. Di Martino.  Terza vittoria di fila nella seconda fase per la Soes Telese, che ha la meglio sul Casapulla per 96-84. I bianco-blu partono bene e, con un avvio molto intenso di Mirotto e soprattutto grazie a un inarrestabile Forray, volano subito sul +8. Luongo e Fucci tengono a contatto gli ospiti che però soffrono troppo nei pressi del canestro e, a parte Aragosa, non centrano mai il bersaglio dalla grande distanza. Liucci e Del Basso dal perimetro fanno bene il loro lavoro. La prima tripla è proprio di Del Basso, ancora una volta molto determinato in fase sia realizzativa che difensiva (7 palle recuperate), mentre Liucci si impone con un’ottima regia. Sul finire della prima frazione Rossi si presenta con una bomba e tanta energia e il quarto va in archivio sul +5 per i ragazzi di De Martino. Il coach sannita effettua molte rotazioni, facendo entrare subito il giovanissimo Buontempo, a dar fiato a Liucci, gravato da 2 falli nel primo quarto. Entra anche Castellano che si fa trovare pronto a depositare un assist di Forray. I termali continuano a far leva sul duo Mirotto-Forray ma sono quasi tutti i giocatori sanniti ad andare a referto. Fucci e Aragosa provano a scuotere i compagni, spesso in affanno nel pitturato. Sotto le plance i sanniti dominano anche se sono meno produttivi del solito in difesa. Buone alcune ripartenze di Mirotto e del Basso innescati molto bene da Liucci. L’ottimo Luongo può ben poco contro Forray e soci che vanno al riposo sul 47-35. In apertura di terzo quarto gli ospiti, con buona volontà ma soprattutto con il più classico “penetra e scarica”, risalgono fino alle sei lunghezze di svantaggio. Rossi, però, infila 6 punti consecutivi e chiude 72-61 il terzo quarto. Fucci e Luongo tentano l’ultimo assalto ma i padroni di casa controllano con autorità soprattutto dopo la bomba di Bugno che spacca in due la partita e che ferma in modo definitivo la rincorsa di Aragosa e soci. Rossi, Del Basso e Forray chiudono la contesa conquistando il terzo successo in altrettante gare che vale la testa della classifica in condominio con Nola e S. Maria a Vico. Da segnalare la doppia cifra per quattro telesini: Mirotto 17, Del Basso 13, Rossi 15, in 16 minuti giocati, e Forray 30 punti, impreziositi da 5 assists e 10 rimbalzi.

A fine gara coach De Martino tiene a precisare :”Bene il risultato. Era importante vincere sfruttando il fattore campo, ma dobbiamo anche mettere a frutto quelle che sono le nostre caratteristiche, ovvero la velocità e l’aggressività che, stasera, sono venute meno. Dobbiamo essere più squadra. Lavoreremo per questo” .

Il Sannio Quotidiano: Non si ferma la marcia della Soes Telese nel poule retrocessione di serie C2. La squadra di coach De Martino ha conquistato la terza vittoria in altrettante gare, superando al Palafoschino il Casapulla. Una gara sempre tenuta saldamente in mano dai sanniti che sono scesi in campo molto concentrati e determinati. E così fin dal primo quarto Mirotto e compagni hanno allungato con decisione nel punteggio, tenendo sempre a debita distanza gli avversari. Molto efficace la prestazione di Forray, che è risultato di gran lunga il miglior realizzatore della serata, trovando i tiri giusti nei momenti decisivi della contesa. Con questi due punti la Soese Telese Terme rimane a punteggio pieno in testa alla classifica della poule retrocessione, insieme al Nola e al Santa Maria a Vico. E per accaparrarsi l’unico posto nei play-off, sarà proprio una lotta tra queste tre.

Nella foto:  Adrian Forrey

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.